Da Mimmo si festeggia Braulioween!

Da Mimmo si festeggia Braulioween!

Mimmo, un ristorante pazzesco nel cuore di Milano.
Un luogo dove ambiente e tavola sono capaci di far risaltare gli ingredienti, dove tutto è in armonia, dove il bello incontra il buono.
Un luogo chic, elegante, semplice e raffinato.
La location perfetta per festeggiare Braulioween!
Una serata all’ insegna dei sapori, della tradizione e di Braulio.
Braulio festeggia Halloween svelando le storie più belle di Bormio e della Valtellina.
Blogger e giornaliste riunite per degustare una cena unica a base del ricordo valtellinese.
Bormio, denominata La Magnifica Terra, è la patria dell’ Amaro Braulio, dove da 140 anni regala emozioni uniche agli appassionati (e non solo) degli amari.
Nella tradizione bormina, le zucche venivano svuotate e riempite di acqua e vino per dissetare chi tornava dal’ aldilà.
Così, come la tradizione vuole, la nostra sala era addobbata con zucche e Braulio, così da non dimenticarci delle anime, che ogni 31 ottobre tornano a trovarci.
Leggende fatate, dove presenze misteriose sorvegliano le botti in rovere di Slavonia in cui l’amaro riposa: gnomi?! Come tutte le leggende che si rispettino, non si saprà mai se sia realtà o fantasia.
La ricetta segreta di Braulio non poteva avere complici migliori.
La serata è stata molto piacevole, il menù spettacolare.
Antipasti misti come Prosciutto crudo di Parma “Ruliano” 24 mesi, Tartare di pescato con gambero di Mazara, granita pompelmo rosa e aria di campari, Crema di zucca e zenzero con aria di mandorle amare.
La presentazione dei piatti è pazzesca: il gusto incontra la bellezza.
Colori, emozioni e gusti. La mia scelta è ricaduta poi sul Risotto alla rapa rossa, gambero crudo, semi di papavero, limone sotto sale e midollo di bue. Il lime si sposa alla perfezione con il gambero.
Le consistenze, i colori, i sapori…
La cena si conclude con un dolce, ma non nel nostro caso.
La voglia di assaporare Braulio, l’ amaro alpino #MadeInCima, lasciato riposare per un massimo di due anni, era tantissima.
Ma noi, siamo state privilegiate. Abbiamo avuto la possibilità di degustare Braulio Riserva, lasciato per tre anni a riposare.
Gusto amaro, armoniosamente bilanciato da freschi sentori balsamici, crea un tripudio di sapori.
Un after dinner italiano, assolutamente da gustare con ghiaccio (per i veri intenditori anche senza!).
Chi dire, dopo questa cena, Halloween è diventata una delle mie ricorrenze preferite!

braulio mimmo milano braulio braulio mimmo milano mimmo milano mimmo milano mimmo milano mimmo milano mimmo milano topteam

Related posts:

Share this:

Leave a Reply

Protected with SiteGuarding.com Antivirus