Palette primaverili

Palette primaverili

Con l’arrivo della primavera, ogni donna tende a cambiare i toni dei propri vestiti accantonando i colori più scuri e spenti a favore di quelli pastello; la stessa cosa accade anche per il trucco: se prima si puntava ad uno smokey eyes nero/argento, adesso si cercherà di restare sui toni nude.
Non è facile trovare delle palette per ogni stagione, anche perché molte donne utilizzano sempre gli stessi toni tutto l’anno; tuttavia il mio consiglio è quello di differenziare i prodotti in modo da ottenere un trucco adatto ad ogni periodo dell’anno.
Per un make-up più omogeneo e adatto alla primavera, non bisogna soffermarsi solo su un’unica parte del viso, bensì abbinare dei toni che siano adatti a labbra, occhi ed incarnato.
Per quanto riguarda lo sguardo, che deve risultare fresco, non bisogna lesinare con il colore: non fermatevi solo alle tinte nude che possono essere utilizzate maggiormente in estate, osate con i toni più brillanti, dal turchese al verde e non fatevi mancare il giallo o il fucsia! Per uno sguardo ancora più magnetico, provate ad abbinare a questi colori un eye-liner argento che risalterà il colore dei vostri occhi; questo piccolo trucchetto è consigliabile quando si vuole realizzare uno smokey eyes. Personalmente preferisco le matite o i kajal colorati perché ingrandiscono l’occhio e sono perfetti se abbinati ad un mascara extra volume; gli ombretti sono più piatti e non valorizzano abbastanza lo sguardo.
Passiamo poi alle labbra, la mia parte preferita da truccare poichè ci si può sbizzarrire con le mille tonalità che troviamo; se in inverno si utilizzano tutti quei colori scuri come il marrone, il viola o il bordeaux, in primavera bisogna restare sui toni del rosa, anche se con il rosso non si sbaglia mai! Se non si vuole osare troppo con i colori si può restare sulle nuances rosa antico, nude, salmone o pesca; mentre se qualcuno preferisce un look più forte si può optare per i rosa shocking o le mille sfumature del viola. In questo periodo io utilizzo spessissimo il lilla o il rosa molto chiaro.
Anche l’incarnato ha delle tonalità precise in primavera, soprattutto per blush e highlighter che restano sempre sul rosa; il correttore e il fondotinta devono cambiare solo se si acquista un po’ di colore, se no si possono tenere gli stessi dell’inverno.
Il mio consiglio è quello di non esagerare troppo con i colori, se si punta più sullo sguardo le labbra devono essere rosa antico, mentre se il punto focale sono le labbra si può osare con il ciclamino o il rosa neon.
Per essere sempre al passo con il cambiamento e non sbagliare un cofanetto make-up Pupa è la soluzione!

dolce-e-gabbana_980x571 Pupa-Natale-2015-1000-6 Pupa_primavera_2013_570_5

Related posts:

Share this:

Leave a Reply

Protected with SiteGuarding.com Antivirus